La bellezza del nulla

“La bellezza del nulla”
Editore: Marlin – Cava De’ Tirreni (SA)
Anno: 2018
ISBN: 978-88-6043-133-2

Un professionista ricco e affermato abbandona l’Italia e si trasferisce in Africa senza fare più ritorno. Per disperdere le proprie tracce, l’uomo cambia spesso itinerario  e assume un nome di origine egiziana, Anwar, quindi si unisce a una giovane e bellissima africana, che gli resterà accanto fino alla morte e gli darà cinque figli. Nessuno sa nulla di lui per trent’anni fino a quando un lontano parente, per ereditare i suoi beni, lo fa ricercare da un detective privato. L’incontro tra il segugio e il desaparecido in Africa ricorda quello leggendario di Stanley e Livingstone (“Mr Livingstone, suppongo?”). A quel punto le vite dei due uomini sembrano quasi sovrapporsi e fondersi in un’unica esperienza spirituale e valoriale , a conclusione di un thriller psicologico che non lascia scampo ai protagonisti e li indaga mentre vivono lontano dalle ipocrisie, dalle convenzioni e dalle falsità del mondo a cui erano abituati. Vera protagonista del romanzo appare soprattutto l’Africa, con la sua magia, i suoi paesaggi, i suoi tramonti, i suoi ritmi di vita così lontani da quelli dell’occidente e dell’Europa. Un’Africa affascinante e misteriosa, seducente e incomprensibile, che non può non far venire il mal d’Africa…